I.

Il mio social preferito.

Invecchiando ho iniziato a comprendere quelli che mi dicevano “Io non sono su Facebook” o “Non ho Twitter” o un altro social a cui io invece ero iscritto. Il tono nella frase alle mie orecchie sembrava quasi significare “Non posso permettermelo“, al che io solitamente replicavo osservando che l’iscrizione e l’uso erano gratis, mica ti scalavano qualcosa dalla carta di credito.

Eppure qualcosa questi servizi te la tolgono.

Read more